Associazione Ministranti È bello con te – XI° Campo scuola ministranti

cool hit counter

Notice
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

Angolo del Parroco

Login

Registrati.

È bello con te – XI° Campo scuola ministranti PDF Stampa E-mail
Scritto da Benito Bruno   
Mercoledì 02 Settembre 2015 10:18
Questo articolo è stato letto: 750 volte

Ministrandi bello con te 2015Carissimi lettori, quest’anno si è rinnovata per i ministranti l’esperienza del campo scuola, che è stato vissuto nella opera salesiana di Cisternino dal 23 al 26 agosto. Il tema di quest’anno è stato “È bello con te”, che riprendeva in parte anche quello che è stato lo slogan della Giornata Mondale di Preghiera per le Vocazioni. Anche questo evento, ormai giunto alla sua XI° edizione, è terminato. Sembra quasi un’abitudine, ma non lo è affatto poiché ogni volta trasmette e regala sempre nuove emozioni.

Tre giorni vissuti intensamente, tra momenti di preghiera, riflessione ed anche di gioco. Undici i partecipanti, compreso il novizio che, appunto, inizia il suo cammino che lo porterà il 6 gennaio alle vestizione e all’ingresso ufficiale nell’Associazione. Tre sono state le tematiche toccate in questo campo: “Gesù è amicizia da accogliere”, “Gesù è libertà da amare” ed infine “Gesù è gioia da raccontare”.

Tre tematiche molto interessanti che, grazie anche alle lectio di don Gino, hanno avuto un significato ancora maggiore poiché collegate al vissuto di Gesù Cristo e di don Bosco e dei suoi giovani.

Il messaggio che don Gino ha voluto dare, a conclusione del campo, è stato quello di incontrare e di far crescere la nostra amicizia con Gesù nel quotidiano; di avere un atteggiamento esemplare in ogni aspetto della propria vita e, infine, di essere testimoni credibili con la nostra vita e con l’esperienza che viviamo nel nostro quotidiano. Inoltre, durante la giornata finale tutti hanno steso un “progetto di vita”, degli impegni concreti che ogni ministrante ha deciso di prendere e rispettare durante questo nuovo anno, ormai alle porte.

Durante le tre giornate di campo abbiamo avuto la possibilità di visitare il centro di Cisternino, i luoghi sui quali è nata e cresciuta la vocazione missionaria di un salesiano, don Francesco Convertini e anche il bellissimo santuario d’Ibernia dove abbiamo celebrato l’Eucaristia a conclusione del campo.

Siamo fiduciosi di aver trovato le giuste motivazioni ed energie e siamo certi che il campo sia servito proprio a questo, poiché durante l’anno non abbiamo così tanto tempo per pensarci così intensamente. Ci auguriamo di riconoscere ogni giorno i segni della presenza di Dio, di scoprire anche la bellezza del rapporto con Lui e di sperimentarla concretamente nel nostro servizio.

 


Share Link: Share Link: Facebook
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Salesiani Foggia
 
Copyright © 2017 Salesiani Foggia. Tutti i diritti riservati.