APS Sacro Cuore Meeting movimento salesiano: arrivederci a Torino!

cool hit counter

Notice
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

Angolo del Parroco

Login

Registrati.

Meeting movimento salesiano: arrivederci a Torino! PDF Stampa E-mail
Scritto da gli amici del Redentore di Bari   
Martedì 28 Aprile 2015 09:31
Questo articolo è stato letto: 820 volte

Meeting201529CONCLUSO IL MEETING DEL MOVIMENTO SALESIANO DEL SUD ITALIA

Si è concluso il Meeting del Movimento Salesiano del Sud Italia del 25 e 26 Aprile. Il grande evento Salesiano di Salerno ha visto protagonisti nella giornata del 26 circa 2000 giovani ed adulti che da tutto il Sud Italia hanno movimentato e reso unico l'incontro.

Uno dei temi predominanti del Meeting è stato appunto il carattere intergenerazionale del carisma di don Bosco, in grado di coinvolgere e motivare uomini e donne di ogni età, di ogni cultura, di ogni provenienza. Già nella giornata di venerdì, i giovani hanno animato la casa Salesiana di Salerno rendendosi protagonisti del Workshop del DB Choir, il coro nato in occasione del Bicentenario della nascita di don Bosco al Sud che ha visto il suo battesimo al Teatro San Carlo di Napoli, alla presenza del Presidente del Senato. Sabato 25 la partenza ufficiale del Meeting: si inizia con la testimonianza toccante e coinvolgente di Pietro ed Emanuele, provenienti dall'Iran, che per poter vivere la loro fede cristiana sono stati costretti a lasciare il loro paese di origine e le loro famiglie. I due sono stati introdotti ed intervistati da Maria Soave, giornalista del Tg1. Il pomeriggio è stato inoltre caratterizzato dai laboratori che hanno coinvolto i giovani nelle più svariate attività e dal momento di riflessione degli adulti. La serata è stata resa speciale dal concerto del DB Choir, con lo spettacolo "Il Caleidoscopio educativo di don Bosco": ogni colore è stato associato ad un'emozione legata a don Bosco e ad un brano musicale magistralmente interpretato dall'Ensemble Salesiano. Molto suggestiva la Veglia di preghiera, in grado di coinvolgere giovani ed adulti fino a tarda notte. La domenica mattina un'esplosione di festa: si parte con un gruppo d sbandieratori di Sessa Aurunca, provincia di Caserta, per proseguire con i ringraziamenti e i saluti dell'Ispettore don Pasquale Cristiani e dell'Ispettrice FMA Sr Marinella, al termine del suo mandato. Dopodiché tutti in marcia festosa verso la Cattedrale di Salerno, dove don Pasquale ha presieduto l'Eucarestia. Sorrisi e convivialità durante il pranzo domenicale, seguita dai saluti e dalla "Buonanotte Salesiana", tra applausi ed emozioni. Una "due giorni" indimenticabile, nel nome di don Bosco.

"Get the Flash Player" "to see this gallery."

 


Share Link: Share Link: Facebook
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Salesiani Foggia
 
Copyright © 2017 Salesiani Foggia. Tutti i diritti riservati.