ASC Cooperatori Un rinnovato servizio nel nome di don Bosco NASCE IL NUOVO CONSIGLIO DEI SALESIANI COOPERATORI DEL CENTRO DON NICOLA PALMISANO

cool hit counter

Notice
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

Angolo del Parroco

Login

Registrati.

Un rinnovato servizio nel nome di don Bosco NASCE IL NUOVO CONSIGLIO DEI SALESIANI COOPERATORI DEL CENTRO DON NICOLA PALMISANO PDF Stampa E-mail
Giovedì 06 Novembre 2014 18:44
Questo articolo è stato letto: 991 volte

Nuovo consiglio 201409

Il 29 ottobre giorno del beato Michele Rua (primo successore di don Bosco) i salesiani cooperatori di Foggia, in un clima di preghiera e di riflessione si sono riuniti per le elezioni del nuovo consiglio dell'associazione per il triennio 2014-2017. Un momento importante per il cammino dell'associazione, che vede, nell'anno del bicentenario della nascita di don Bosco, rinnovare il suo organismo di governo.

Un' occasione per ricordare la missione dei cooperatori:

“I Salesiani Cooperatori vivono la loro fede nella propria realtà secolare. Ispirandosi al progetto apostolico di don Bosco, s’impegnano nella stessa missione giovanile e popolare, in forma fraterna e associata. Operano per il bene della Chiesa e della società, in modo adatto alla loro condizione e alle proprie concrete possibilità.”

“Impegnarsi come Salesiani Cooperatori è rispondere alla vocazione salesiana, assumendo un modo specifico di vivere il Vangelo e di partecipare alla missione della Chiesa.”

I "figli" di don Bosco realizzano il loro apostolato in primo luogo attraverso gli impegni quotidiani. Per questo s’impegnano ad attuare, nelle ordinarie condizioni di vita, l’ideale evangelico dell’amore a Dio e al prossimo, portando ovunque un’attenzione privilegiata ai giovani, promuovendo e sostenendo la famiglia, attuando la Dottrina sociale e sostenendo l’attività missionaria della Chiesa.

Le elezioni svoltesi nella cappellina dell'oratorio sono state non solo un momento formale, ma di famiglia, di comunità, in cui invocando l'azione dello Spirito Santo si è fatto discernimento dei nuovi consiglieri chiamati a guidare l'ASC.

Nella giornata del 5 novembre i consiglieri proclamati si sono riuniti per definire e assegnare come da statuto i diversi ruoli.

Nel confronto e nella preghiera, guidati dal delegato don Angelo Draisci, i consiglieri tenendo conto della disponibilità e dei cammini spirituali di ognuno hanno definito i seguenti ruoli:

coordinatrice: Maria Botticella

segretario: Gianni Ortello

tesoriere: Saverio Cardone

consigliere per la formazione: Michela Bruno

consigliere: Massimo Rosario Marino 

Il nuovo consiglio fin da subito ha ribadito l'importanza di continuare a crescere nel carisma diffondendo, promuovendo e testimoniando a tutti, nella quotidianità, l’Amore di Dio per i più piccoli e bisognosi attraverso il messaggio salvifico di don Bosco.

"Get the Flash Player" "to see this gallery."


Share Link: Share Link: Facebook
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Salesiani Foggia
 
Copyright © 2017 Salesiani Foggia. Tutti i diritti riservati.