APS Sacro Cuore Don Bosco chiama ancora

cool hit counter

Notice
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

Angolo del Parroco

Login

Registrati.

Don Bosco chiama ancora PDF Stampa E-mail
Scritto da Lucia Pastore   
Questo articolo è stato letto: 1263 volte

Don Bosco chiama ancoraNel giorno della solennità di san Giovanni Bosco, nella parrocchia del Sacro Cuore di Foggia, don Bosco, padre e maestro della gioventù, chiama ancora tanti giovani attorno all’altare della sua vita.

Lui che ha dedicato tutta la sua esistenza a Gesù per i suoi ragazzi, lui che ha impegnato tutta la sua vita alla gioventù più abbandonata e povera.

Don Bosco ama di un amore infinito e chiama ancora tanti giovani.

Oggi come ieri Don Bosco chiama uomini e donne di buona volontà ad aiutarlo nel suo progetto più grande: portare i giovani a Gesù e Gesù ai giovani. Ed in questa schiera di uomini e donne ci siamo anche noi, i salesiani cooperatori, che ogni anno desideriamo rinnovare la nostra promessa; quest’anno prima del rinnovo abbiamo vissuto un pomeriggio di ritiro in preparazione alla Celebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo della Diocesi Foggia-Bovino Mons. Francesco Pio Tamburrino.

 

Ogni giorno, in ogni luogo in cui siamo, incontriamo giovani che per svariati motivi si sono allontanati da Gesù e non ne “sentono” più l’amore.

Durante la celebrazione, attraverso il rinnovo della promessa, abbiamo chiesto al Signore la forza del Suo Spirito per poter sempre essere noi il profumo dell’amore di Gesù per tutti i giovani che Egli stesso vorrà farci incontrare nel nostro cammino.

Il 31 gennaio giorno di grazia e di gioia per la Chiesa e per tutta la Famiglia Salesiana, come Salesiani Cooperatori del Centro don Nicola Palmisano abbiamo desiderato Rinnovare la nostra Promessa, per rinnovare la nostra vocazione alla santità in una missione giovanile e popolare secondo lo spirito di Don Bosco.

 

Don Bosco diceva:

"I Cooperatori sono voluti da Dio, sono cosa sua!".

Egli voleva che fossero dei veri salesiani nelle occupazioni di ogni giorno, con

  • l'attenzione privilegiata alla famiglia,
  • la partecipazione attiva nella società civile,
  • la collaborazione nella comunità ecclesiale,
  • l'educazione dei figli e dei giovani con il metodo della ragione, della religione e dell'amorevolezza.

Coscienti della nostra chiamata e desiderosi di continuare a vivere secondo il Progetto di Vita Apostolica dell’Associazione, il quale ci viene offerto come un “libro di vita” che ci accompagna sempre, abbiamo espresso con devozione e umiltà davanti al Signore e davanti a tutta la comunità la nostra rinnovata PROMESSA.

Una festa per tutta la comunità continuata dopo la santa messa in oratorio tra brani dei musical dedicati a don Bosco presentati dai ragazzi dell’oratorio e da una torta e un buffet offerto in un clima di famiglia dai salesiani cooperatori.

"Get the Flash Player" "to see this gallery."


Share Link: Share Link: Facebook
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Salesiani Foggia
 
Copyright © 2017 Salesiani Foggia. Tutti i diritti riservati.