Articoli VIAGGIO VERSO SOVERATO (CR) IN NOME DELLA PARROCCHIA SACRO CUORE

cool hit counter

Notice
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

Angolo del Parroco

Login

Registrati.

VIAGGIO VERSO SOVERATO (CR) IN NOME DELLA PARROCCHIA SACRO CUORE PDF Stampa E-mail
Angolo del Parroco
Scritto da Giuseppe Bruno   
Questo articolo è stato letto: 1365 volte


Manifesto Un viaggio iniziato alle 6.00 del mattino del 29 settembre, che ha avuto come prima tappa Taranto.
Qui abbiamo vissuto un bellissimo momento ..............
Un viaggio iniziato alle 6.00 del mattino del 29 settembre, che ha avuto come prima tappa Taranto. Qui abbiamo vissuto un bellissimo momento con i genitori del nostro direttore – parroco don Pino, i quali ci hanno deliziato di una splendida colazione. In questa occasione don Pino ha avuto la possibilità di visitare un suo zio ammalato in maniera grave. Il viaggio è ripreso alle 10.30 con la presenza di un altro amico, il Sig. Vincenzo Carotenuto, fratello del direttore – parroco di Soverato, don Tobia Carotenuto. Siamo giunti a destinazione intorno alle 14.30, anche grazie all’ ottima marcia tenuta dal conducente Giuseppe Bruno.


Arrivati qui a Soverato, don Tobia, ci ha accolto calorosamente, dapprima mostrandoci le camere, da cui la vista dello Ionio è davvero spettacolare, e poi offrendoci un pranzo davvero speciale.
Dopo un po’ di riposo , alle 18 ci siamo recati nel salone parrocchiale dell’oratorio salesiano di Soverato. Qui don Pino ha tenuto la sua prima conferenza trattando il tema della liturgia come evento di salvezza. Lo schema seguito da don Pino durante la sua trattazione, seguita attentamente dal consiglio CEP, catechisti e animatori e altri operatori pastorali dell’opera di Soverato (circa 150 persone), viene presentato nel Power Point allegato. Durante la conferenza don Tobia ha presentato l’ultima libro di don Pino, I sacramenti. Quale sfida per la catechesi?, EMP, Padova 2009, pp. 1- 80. Al termine della conferenza, durata un ora e mezza, i partecipanti hanno rivolto delle domande al nostro parroco e si sono complimentati con lui per l’ottima relazione.
Dopo la conferenza abbiamo visitato il nuovo oratorio di Soverato, inaugurato un anno fa, direttamente dal Rettor Maggiore don Pascual Chavez.
Nella serata il caro don Tobia, ha offerto una cena a base di pizza e di salumi tipici della regione calabrese.



Cronaca da Soverato, 30 settembre 2009

Eccoci nuovamente qui, per narrarvi questa “missione” in terra calabrese.
La mattinata è incominciata nel miglior modo possibile, con una colazione abbondante che ci ha aiutato durante tutta la mattinata a preparare tutto il materiale per la seconda conferenza. È stata una mattinata intensa di lavoro, che ha preso anche parte del primo pomeriggio, in cui abbiamo preparato due power point e le schede riassuntive della conferenza di ieri.
La conferenza è iniziata nuovamente alle ore 18.00, con una partecipazione ancora maggiore rispetto al giorno precedente. Il tema trattato dal nostro don Pino, verteva sulle dimensioni pastorali della liturgia, in cui si è fatto riferimento alla dimensione celebrativa della liturgia, al mistero grande che in esso si compie, quello di Cristo Nostro Signore. Questo argomento, è stato introdotto dalla spiegazione del MAV ( mistero, azione, vita) secondo lo schema che è stato ideato dal liturgista salesiano don Triarca. Per una maggiore comprensione del lavoro svolto si può visionare il power point realizzato.
Anche questa conferenza è stata seguita con una attenzione, che definisco unica, in quanto la gente nonostante le due ore di conferenza, al termine di essa, a cercato don Pino per chiedere maggiori spiegazioni su quello di cui si è parlato e si è sentita davvero arricchita.

Cronaca da Soverato, 1 ottobre 2009

Eccoci arrivati all’ultima giornata di questo nostro viaggio in Calabria.
La giornata, come anche le altre è iniziata all’insegna della fraternità e della preghiera, ma soprattutto con un grande lavoro da svolgere, preparare la conferenza conclusiva. Il lavoro è stato davvero faticoso in quanto doveva esporre concetti che riassumessero anche tutto quello detto in questi giorni.
Oltre alla conferenza del pomeriggio, don Pino ha tenuto un momento con i confratelli salesiani di Soverato, in cui ha parlato di come presiedere una celebrazione per far gustare davvero il mistero di Cristo.
Nell’ultima conferenza con gli operatori pastorali, don Pino a trattato due argomenti molto importanti: la storia della salvezza, e i sacramenti. Nella prima trattazione, partendo dalla IV preghiera eucaristica don Pino con molta chiarezza e semplicità a discusso sulla storia della salvezza. Nella seconda trattazione, ha riassunto gli argomenti che sono espressi nel suo ultimo libro, che tutti gli operatori pastorali di Soverato hanno acquistato.
Al termine don Tobia, direttore – parroco della comunità salesiana di Soverato, ha ringraziato don Pino per la sua disponibilità e il suo impegno di questi giorni, e ha dato un saluto alla sua comunità. L’incontro e terminato con un piccolo momento di agape fraterna.
L’indomani siamo partiti da Soverato alle 9.30, e dopo aver pranzato a Taranto, presso i genitori di don Pino, siamo giunti finalmente a Foggia.


Share Link: Share Link: Facebook
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Salesiani Foggia
 
Copyright © 2017 Salesiani Foggia. Tutti i diritti riservati.