Oratorio Il musical del Sacro Cuore: Un successo senza confini

cool hit counter

Notice
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

Angolo del Parroco

Login

Registrati.

Il musical del Sacro Cuore: Un successo senza confini PDF Stampa E-mail
Oratorio
Questo articolo è stato letto: 1442 volte

L'oratorio di Foggia a SanteramoTorna a gremire i teatri il musical “Michele il coraggio della fede”, dopo il sold out  a Foggia al suo debutto stagionale, un nuovo successo per i ragazzi dell’oratorio del Sacro Cuore che domenica 5 dicembre hanno riproposto l'originale musical al teatro “Il SALTIMBANCO” di Santeramo in Colle (BA).

Lo spettacolo promosso dall’associazione di promozione sociale Sacro Cuore, dopo l’anteprima proposta a Caserta, torna a riscuotere consensi ed applausi oltre i confini della Capitanata.

 

L’energia, la forza i valori umani e cristiani promossi dal musical sono gli ingredienti trainanti di uno spettacolo che appassiona il pubblico di ogni età.

Oltre 30 i giovani dell’oratorio coinvolti nel musical made in Foggia, un cast artistico amatoriale, che riunisce giovani non professionisti, di diversa formazione e provenienza uniti dalla passione per la recitazione, la musica e il ballo.

Uno spettacolo di indubbio interesse e di forte carica emotiva, capace di coinvolgere totalmente il pubblico e di trasmettere la forza di un sogno, nato in un oratorio di Torino 150 anni fà e capace di superare le avversità e i confini territoriali: portare Gesù ai giovani, attraverso il sistema preventivo, tipicamente salesiano.

Quel sogno iniziato da don Bosco ha avuto modo di sopravvivere e rinforzarsi fino ad oggi, grazie a Michele Rua e a tutti i salesiani che gli sono succeduti.

Il musical “Michele. Il coraggio della fede” non si ferma, numerose infatti sono le richieste provenienti da tutta l’Italia, prossima tappa la città di Andria; un tour teatrale che non si arresta, perché animato dal desiderio crescente dei ragazzi del Sacro Cuore di contribuire con il totale ricavato della loro arte a sostenere le spese dell’oratorio di Foggia e al contempo a far conoscere a tutti la figura del beato Michele Rua primo successore di don Bosco.

Fotogallery

Il responsabile ufficio stampa

Massimo Rosario Marino


Share Link: Share Link: Facebook
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Salesiani Foggia
 
Copyright © 2017 Salesiani Foggia. Tutti i diritti riservati.