Oratorio Yahoo salva il mondo

cool hit counter

Notice
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

Angolo del Parroco

Login

Registrati.

Yahoo salva il mondo PDF Stampa E-mail
Oratorio
Questo articolo è stato letto: 1527 volte

 

TrofeoLa squadra Yahoo vince l’ultima edizione dei giochi estivi “Save the World”, organizzati dai Salesiani della parrocchia Sacro Cuore di Foggia.

Circa quattrocento i ragazzi, provenienti dall’intera città, hanno preso parte alla competizione suddivisi in quattro squadre, Yahoo, Virgilio, Arianna e Google si sono affrontati per un mese intero, dal 24 giugno al 24 luglio presso l’oratorio dei Salesiani di Foggia.

Le squadre, attraverso le attività proposte e il gioco, si confrontavano per la conquista della bandiera palio e di punti preziosi per la classifica finale.

 

Il tema delle giornate è stato tratto dal sussidio Si Può Fare (ELLEDICI 2010.)

“L’organizzazione segreta degli XD vuole impadronirsi del mondo suggestionando la gente, a cominciare dai ragazzi. Ha in serbo un’arma segreta e micidiale: il concorso “Century Boys”, riservato a chi supera l’ultimo livello di Save the World, il videogame più famoso del momento.

Gli unici a contrastare i piani degli XD sono gli One, un’associazione ricca di risorse, con i suoi bravi agenti, gli One sanno che da soli non riusciranno a farcela. Hanno bisogno di un ragazzo, un ragazzo speciale, come Ramon. Gli One lo tengono d’occhio. Se si rivelerà la persona giusta, dovrà allenarsi. Però dovrà crescere in fretta. E dimostrare coraggio, molto coraggio… “


Per i ragazzi è stata l’occasione per approfondire i temi della chiamata, missione, fratellanza e dell’educazione.

Per la festa finale i ragazzi, con l’aiuto degli animatori, hanno messo in scena alcuni lavori teatrali, preparati durante i giorni della competizione. I genitori hanno mostrato entusiasmo e profonda gratitudine a tutti quelli che hanno permesso la realizzazione del progetto, sperando che tali iniziative siano sostenute dalle istituzioni cittadine.


Motivo di orgoglio, per il direttore dell’oratorio Pino Pizzata, sono stati il salesiano don Tome Mihaj, don Michele Anfossi, i collaboratori, i pre-animatori e gli animatori che hanno animato, accompagnato e curato, in pieno stile salesiano, l'estate ragazzi, gli adulti che hanno collaborato per l’assistenza in oratorio, al bar, all’infermeria, alla fotografia, alla realizzazione delle sagre e dei video e del cd.

Emozionante il momento dei saluti, il sig. Pino, ha indirizzato un messaggio di ringraziamento a tutti al termine dell’intera manifestazione in oratorio con tutti i genitori, i nonni e gli amici dei bambini partecipanti all’Estate Ragazzi.

Un ringraziamento particolare va a chi ci ha dato un valido contributo per la realizzazione delle gite ad Acquafantasy (Marina di Lesina), Monticchio (Rionero in Vulture) e Acqualand (Vasto).

Don Tome Mihaj, commosso, ringraziava tutti per la bella avventura, breve ma vissuta in modo intenso.

Nessuno voleva ritornare a casa propria ma soprattutto nessuno voleva che questo viaggio fosse giunto al termine.


Share Link: Share Link: Facebook
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Salesiani Foggia
 
Copyright © 2017 Salesiani Foggia. Tutti i diritti riservati.