Associazione Ministranti E IL SOGNO DIVENTA REALTA’

cool hit counter

Notice
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

Angolo del Parroco

Login

Registrati.

E IL SOGNO DIVENTA REALTA’ PDF Stampa E-mail
Questo articolo è stato letto: 1510 volte

DecretoDurante il consiglio dell’Associazione Ministranti Salesiani del 2 Luglio 2010, il Parroco Don Pino Ruppi ha letto ai membri il contenuto del decreto emanato da Sua Eccellenza Mons. Francesco Pio Tamburrino, con il quale la suddetta Associazione viene riconosciuta come associazione privata di fedeli ed appartenente alla consulta diocesana delle aggregazioni laicali, verificata la sua utilità e l’indubbio fervore apostolico. Un forte applauso unito a tanta gioia e commozione ha accolto il decreto di riconoscimento che ha coronato il sogno degli associati e del parroco dopo otto anni di cammino fedele a appassionato verso il servizio all’altare, durante i quali non sono mancati momenti di difficoltà e battaglie contro il maligno, brillantemente superate grazie alla fede e al senso di appartenenza che caratterizza ciascun membro dell’Associazione Ministranti Salesiani.

Analizzando il contenuto del decreto si evince quanto siano grandi la fiducia e l’amore che il Vescovo nutre nei confronti dell’Associazione Ministranti Salesiani, reso visibile dai tanti abbracci e le battute scambiate con ciascun associato. L’idea che accomuna i membri del Consiglio è che quel decreto non rappresenta il punto d’arrivo, bensì un motivo in più per spendere la propria vita per il servizio, un servizio che non si ferma sull’altare, ma continua nei più piccoli, verso i ragazzi dell’Oratorio. Infatti, l’equipe che ha lavorato per l’elaborazione dello statuto ha fortemente voluto che il nome dell’Associazione facesse riferimento al carisma Salesiano, dal quale attinge l’itinerario pedagogico dell’accompagnamento dei ragazzi e i punti chiave della spiritualità giovanile salesiana. Adesso sta a ciascun membro dell’Associazione essere fedele agli impegni del Regolamento, per rendere solido il cammino intrapreso e presentarlo agli altri ragazzi come una proposta di vita cristiana autentica e interessante. Nel ringraziare il Signore per averci indicato la strada del servizio all’altare come luogo per incontrarlo quotidianamente e grati a tutte quelle persone che ci sono state vicine con la preghiera, siamo consapevoli che il segreto della fecondità dell’Associazione consiste nel coltivare personalmente un dialogo filiale e sincero con Gesù.

Download
File
Scarica questo file (Storia ministranti.pdf)Storia Ministranti

Share Link: Share Link: Facebook
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Salesiani Foggia
 
Copyright © 2017 Salesiani Foggia. Tutti i diritti riservati.